Notice: Undefined variable: gg_map_api in /home/websites/portalegrecia.com/www/viaggiare-grecia.php on line 44 PORTALE GRECIA
Portale Grecia

ANNUNCI

    Spazio pubblicitario
Traduzione di testo in 75 lingue, con un solo clic!

 


© 2006-2010
PORTALE GRECIA
Turismo e vacanze in Grecia
 
 
 
 
Portale Grecia
il portale sulla Grecia: lingua, storia, cultura, vacanze, turismo, informazioni!
 

Documenti necessari


Comunicazioni:




Documenti per l'ingresso in Grecia

I documenti validi per l’ingresso in grecia sono: la carta d’identità o il passaporto in corso di validità (non è necessario mettere la marca da bollo sul passaporto), le tessere mod.AT & BT rilasciate dalle amministrazioni dello Stato ai loro dipendenti, al loro coniuge e ai figli minori che costituiscono titoli equipollenti al passaporto.

Per i minori di anni 15 sprovvisti di documento deve essere richiesta la carta bianca alla Questura di appartenenza (nei periodi di alta stagione per il rilascio occorrono dai 15 ai 30 giorni) oppure fare vidimare dal Comune di residenza (con rilascio immediato) un certificato di nascita corredato dalla fotografia del ragazzo.

Non occorre che la carta d’identità sia valida per l’espatrio, ma è bene avere un documento di riconoscimento valido – la patente non costituisce documento di identità – in caso di controllo straordinario e per accedere a servizi bancari o per iter amministrativi ecc.).

Non è richiesto alcun visto per i cittadini residenti nei Paesi dell’UE. Il soggiorno per turismo ha una durata di 3 mesi. In caso di scadenza del documento d’identità o del passaporto durante il soggiorno, il rinnovo deve essere richiesto alle Rappresentanze diplomatiche Italiane in Grecia.


Documenti per auto e moto

Innanzitutto l'età minima è di 18 anni. Nell'Unione Europea è valido il principio di riconoscimento reciproco negli Stati Membri, quindi è sufficiente la patente di guida italiana o UE cat.B ed il libretto di circolazione (o il foglio sostitutivo del P.R.A.).

Se siete alla guida di un veicolo immatricolato a nome di una persona che non si trova a bordo, in caso di necessità/controlli dovete comunque essere in grado di dimostrare il vostro diritto alla detenzione del veicolo (è consigliabile quindi disporre di una delega a condurre all’estero, rilasciata dal proprietario e autenticata da un notaio, oppure una dichiarazione sostitutiva del proprietario emessa presso il Comune di residenza possibilmente tradotte in lingua greca dai Consolati Ellenici presenti in Italia).

Le autovetture private possono circolare su tutto il territorio per un periodo massimo di 6 mesi senza particolari formalità, è valida la polizza assicurativa RCA stipulata in Italia. Le cinture di sicurezza per gli autoveicoli e il casco per le moto sono obbligatori, sia per il conducente che per il passeggero.

Per i bambini sotto i 12 anni è obbligatorio l’uso dei mezzi di protezione e trasporto (es.sedili, cinture, ecc.). L’uso dei telefoni cellulari è permesso se collocati in una posizione specifica e con apparato di viva voce.

Tutti i veicoli a motore, motociclette, motocicli necessitano di libretto e targa di circolazione. I veicoli provenienti dall’estero devono esporre la sigla dello Stato di appartenenza. Per i motocicli fino a 50cc l'età minima è 16 anni e ci vuole la patente A o A1; per i motocicli sotto i 125 cc e di potenza massima fino a 11 kW è necessaria la specifica patente di guida per motocicli (Sottocategoria A1) e 18 anni di età. Le patenti di categoria A sono valide anche per la sottocategoria A1.

In caso di smarrimento, sottrazione o distruzione della patente prima della partenza è necessario il permesso provvisorio di circolazione rilasciato dalla Questura, valido 90 giorni, che sostituisce a tutti gli effetti la patente di guida.


Spazio pubblicitario